Site icon allacucinadellelanghe

Polpettone ripieno

Polpettone ripieno

Polpettone ripieno

Il polpettone ripieno è un piatto italiano che ha radici antiche. La sua origine risale al periodo in cui la cucina era ancora molto rustica e si utilizzavano pochi ingredienti per creare piatti ricchi di sapore.

La sua storia si lega alla tradizione contadina italiana, dove si cercava di utilizzare ogni parte dell’animale per non sprecare nulla. Era quindi consuetudine utilizzare i resti della carne per creare piatti come il polpettone.

La prima traccia della ricetta risale al 1700, ma il piatto ha subito diverse evoluzioni nel corso dei secoli. Inizialmente veniva preparato con una miscela di carne macinata, pane raffermo ammollato nel latte, uova, sale e pepe. Il ripieno poteva essere a base di pancetta, prosciutto, formaggio, uova sode e verdure.

Con il passare del tempo la ricetta è stata arricchita con nuovi ingredienti e varianti regionali. In alcune zone dell’Italia, ad esempio, il ripieno viene preparato utilizzando funghi porcini o salsiccia.

Il polpettone ripieno è diventato un piatto molto apprezzato in tutto il mondo, grazie alla sua bontà e alla sua versatilità in cucina. Oggi esistono diverse ricette per prepararlo, ma la sua essenza rimane quella di un piatto ricco e saporito, perfetto per ogni occasione.

Ricetta polpettone ripieno

Ecco gli ingredienti e la preparazione per la ricetta del polpettone ripieno:

Ingredienti:

Per il polpettone:

– 500 g di carne macinata mista (manzo e maiale)
– 100 g di pancetta dolce
– 1 uovo
– 1/2 bicchiere di latte
– 50 g di parmigiano grattugiato
– 50 g di pangrattato
– Sale e pepe q.b.
– 1 cipolla
– 1 spicchio d’aglio
– 2 cucchiai di olio extravergine d’oliva

Per il ripieno:

– 100 g di prosciutto cotto
– 100 g di mozzarella
– 2 uova sode
– Prezzemolo tritato q.b.

Preparazione:

1. Per preparare il ripieno, tagliare a dadini il prosciutto cotto e la mozzarella e unire il prezzemolo tritato.

2. Pelare le uova sode e tagliarle a rondelle.

3. In una ciotola, mescolare la carne macinata con la pancetta dolce tritata, l’uovo, il latte, il parmigiano, il pangrattato, il sale e il pepe.

4. Amalgamare bene tutti gli ingredienti fino ad ottenere un composto omogeneo.

5. Stendere il composto su un foglio di carta forno formando un rettangolo di circa 1 cm di spessore.

6. Distribuire uniformemente il ripieno di prosciutto, mozzarella e uova sode sulla superficie del polpettone.

7. Aiutandosi con la carta forno, arrotolare il polpettone su se stesso, formando un cilindro.

8. Richiudere i bordi e posizionare il composto in una teglia da forno.

9. Tagliare la cipolla a fettine sottili e tritare finemente lo spicchio d’aglio.

10. In una padella, far rosolare la cipolla e l’aglio con l’olio extravergine d’oliva.

11. Versare il soffritto sopra il polpettone e cuocerlo in forno preriscaldato a 180°C per circa 50-60 minuti.

12. Sfornare il polpettone ripieno, farlo raffreddare leggermente e servirlo a fette.

Consigli e idee

Ci sono molte varianti della ricetta del polpettone ripieno, a seconda dei gusti e delle tradizioni regionali. Ad esempio, si possono usare diversi tipi di carne per la sua preparazione, come vitello, agnello, pollo o tacchino. In alcune regioni d’Italia, il ripieno può essere preparato con salsiccia, funghi porcini o verdure come zucchine o carciofi. Altri ingredienti che si possono aggiungere alla carne macinata sono formaggi come fontina o gorgonzola, o spezie come timo e rosmarino per un sapore più aromatico. Infine, per una versione più leggera si può sostituire il pane raffermo con la quinoa o il cous cous, e arricchire il ripieno con spinaci o broccoli.

Gli abbinamenti

Il polpettone ripieno è un piatto molto versatile che si abbina bene con diversi tipi di cibi e bevande.

Per quanto riguarda gli abbinamenti culinari, il piatto si sposa bene con contorni a base di verdure, come insalata mista, spinaci saltati in padella o carote al forno. Inoltre, si può accompagnare con patate al forno, purè di patate o riso bianco per un piatto più sostanzioso.

Per quanto riguarda le bevande, si abbina bene con vini rossi corposi come il Chianti, il Valpolicella o il Nero d’Avola. Tuttavia, si può anche optare per un vino bianco secco come il Pinot Grigio o il Vermentino per un abbinamento più fresco e leggero.

Per quanto riguarda le bevande non alcoliche, si può optare per una birra chiara o un’acqua frizzante per un abbinamento fresco e dissetante. In alternativa, si può scegliere un tè freddo o un succo di frutta naturale per un abbinamento più dolce e fruttato.

In generale, il polpettone ripieno è un piatto molto versatile che si presta ad abbinamenti diversi a seconda dei gusti e delle preferenze personali.

Exit mobile version